Todi

Todi è stata definita nel 1992 “la città più vivibile del mondo” dal professore Levine della U.S. Kentucky University, è una città medievale di una bellezza unica che sorge in cima ad una collina e domina la valle del Tevere. Essa è racchiusa da tre cerchia di mura (etrusche, romane e medioevali) che racchiudono innumerevoli tesori. Da vedere è la Piazza del Popolo, cuore della città su cui si affacciano alcuni degli edifici più importanti del centro storico. Qui si possono ammirare il Palazzo Comunale, il duecentesco Palazzo del Capitano e il Palazzo dei Priori. Il Duomo è caratterizzato da una lunga scalinata e da una bella facciata romanica, poco distante si trova la Chiesa si San Fortunato, dedicata al patrono, che conserva la tomba del poeta Jacopone da Todi. Caratteristico è il Tempio della Consolazione eseguito su disegno del Bramante con una struttura a pianta centrale sormontata da una cupola e che ospita sul suo altare un’antica immagine della Madonna. Famoso è il Todi Arte Festival e la Rassegna Antiquaria d’Italia, una delle più antiche mostre mercato dell’antiquariato del mondo.